L'aggettivo (4) - Aggettivi qualificativi primitivi, derivati, alterati e composti

In questa quarta scheda sull'aggettivo parliamo di aggettivi primitivi, derivati, alterati e composti (come già visto nella scheda 4 del nome).

Anche l'aggettivo qualificativo, come già visto per il nome, in base alla struttura e formazione può essere:

PRIMITIVO
Non deriva da altra parola.
Esempi: bello, felice, simpatico

DERIVATO
È formato con l'aggiunta di un prefisso o suffisso alla radice di un'altra parola.
Esempi: infelice, velenoso, invincibile

ALTERATO
È formato con un suffisso alterativo che può essere: diminutivo; accrescitivo; vezzeggiativo; peggiorativo o dispregiativo; attenuativo.
Esempi: bassino, curiosone, grigiastro, paffutello, verdognolo, sudaticcio

COMPOSTO
È formato con l'unione di due parole che possono essere due aggettivi; avverbio + aggettivo; prefisso + aggettivo.
Esempi: rossonero, sordomuto, autobiografico

Cerca gli esercizi per allenarti su https://wordwall.net!