Il pronome (6) - I pronomi misti o doppi

Quali sono i pronomi misti e quando si usano?

I pronomi misti o doppi si chiamano così perché uniscono insieme due pronomi distinti e diversi:
- dimostrativo (colui, colei, coloro, ciò, quelli, quelle) + relativo (che)
- indefinito (qualcuno, uno, qualunque) + relativo (che)

Sono:
- CHI (colui che / qualcuno che)
- QUANTO (ciò che)
- QUANTI/E (quelli/e che)
- CHIUNQUE (qualunque persona che)

"Chi" e "chiunque" sono invariabili, si riferiscono solo a persone e vogliono il verbo al singolare.
"Chiunque" è un pronome misto solo se introduce una subordinata, sennò è un pronome indefinito.
"Quanto" si riferisce a cose ed esiste solo la forma maschile.
"Quanti" e "quante" si riferiscono solo a persone.

I pronomi misti hanno una funzione subordinante (proprio perché contengono il relativo che).

ESEMPI
- Chi (colui che) vuole la pizza margherita alzi la mano.
- C'è chi (qualcuno che) non è mai d'accordo su nulla.
- Quanto (ciò che) racconti sembra del tutto inventato...
- Rispondo ora a quante (quelle che) mi hanno accusato ingiustamente.
- Chiunque (qualunque persona che) voglia approfondire l'argomento può leggere questo libro.

Esercizio online: https://wordwall.net/it/resource/19151541